Domande frequenti

Dai un’occhiata alla nostra lista di domande frequenti

Beh, per dirla tutta dipende solo dalla tua immaginazione. Grazie alla sua rete Wi-Fi privata e alla batteria integrata, crowdbeamer è una soluzione completamente mobile: puoi letteralmente utilizzarla ovunque tu desideri per condividere istantaneamente il contenuto dello schermo con persone che incontri. Quindi in tutti i tipi di riunioni, nei seminari, ad una conferenza, nelle discussioni di gruppo, discussioni informali in una hall dell’hotel o durante un viaggio in treno, un tour della città, digital signage, ecc… All’interno o all’aperto? Non ti preoccupare, con crowdbeamer non fa alcuna differenza.

Puoi utilizzare crowdbeamer in qualsiasi parte del mondo. Essendo indipendente dalla disponibilità di una rete Wi-Fi o di un’alimentazione esterna, è possibile metterla subito in funzione dove e quando ne hai bisogno.

Certo, fintantoché il tuo computer portatile abbia un’uscita video. Puoi collegare crowdbeamer a qualsiasi dispositivo con una porta VGA o HDMI. Quindi, oltre a collegare sicuramente il tuo computer portatile, puoi utilizzare crowdbeamer anche con molti altri dispositivi, tra cui scanner a ultrasuoni, videocamere, microscopi, sistemi di presentazione wireless, ecc.

La risposta a questa domanda è veramente facile: nessuno. Ogni volta che diciamo “basta collegare crowdbeamer al tuo computer portatile e potrai condividere istantaneamente qualsiasi contenuto”, non stiamo esagerando. Non deve essere installato alcun software sul tuo computer portatile.

Il dispositivo crowdbeamer dispone di una rete Wi-Fi privata che consente di condividere schermi in tempo reale con il tuo pubblico. Quindi crowdbeamer può essere utilizzato in un’ampia gamma di località, anche (o soprattutto) quando non è disponibile una rete o una connessione a Internet. La rete Wi-Fi privata e sicura di crowdbeamer ne aumenta in modo significativo l’usabilità, in particolare per applicazioni mobili (ad esempio per visite guidate, visite aziendali, insegnamento, ecc…).

Assolutamente no! La bellezza di crowdbeamer è che condivide veramente qualsiasi contenuto presente sullo schermo. Quindi, una presentazione PowerPoint o un PDF sono solo alcuni esempi di tipi di informazioni che è possibile condividere ma ce ne sono tanti altri: video di YouTube, documenti di Google, presentazioni Keynote e Prezi, pagine di siti,ecc… E stiamo solo parlando di collegare crowdbeamer a un computer portatile. Immagina cosa potrai condividere quando colleghi crowdbeamer a una videocamera, a un microscopio o a un dispositivo medico…

All’inizio, l’applicazione crowdbeamer sarà disponibile perfor iOS, Windows 7/8/10 e Android.. Successivamente, verrà aggiunto il supporto per ulteriori sistemi operative e quindi sarà compatibile con qualsiasi dispositivo che abbia uno schermo (sia che sia uno smartphone, un tablet, un PC di Windows o un computer Apple).

Beh, ad onor del vero tale tipo di connessione ti servirà solo per scaricare la nostra applicazione gratuita. Una volta installata, è sufficiente collegarsi alla rete Wi-Fi privata di crowdbeamer e quindi non c’è alcun bisogno di un collegamento 3G/4G.

Assolutamente. Il contenuto viene condiviso in tempo reale tramite la porta VGA o HDMI di un dispositivo sorgente utilizzando la rete Wi-Fi privata di crowdbeamer. Il tuo pubblico pertanto non deve mai accedere a una rete aziendale. Inoltre, è possibile specificare una password che i partecipanti devono inserire per poter visualizzare le informazioni sui propri dispositivi personali.

Crowdbeamer dispone di una batteria integrate che dura oltre 2 ore. Quindi, sì, è possibile utilizzare crowdbeamer anche quando non è disponibile un’alimentazione.

Luc MeulewaeterDomande frequenti