Sessioni di brainstorming

Le sessioni di brainstorming dovrebbero dar vita a molte idee nuove

Le sessioni di brainstorming dovrebbero essere organizzate in primo luogo per dar vita a molte idee nuove e possibili soluzioni per un problema specifico in questione. Pertanto, ciò che conta di più durante una tale sessione è la misura in cui tutti si sentono incoraggiati a parlare e la facilità con cui le idee possono essere trasmesse tra tutti i partecipanti.

Di primaria importanza, quindi, diviene una configurazione fisica che aiuti i partecipanti alla sessione di brainstorming ad interagire e collaborare in modo naturale. Queste sono le basi necessarie per poter creare lo slancio necessario per generare una profusione di nuove idee senza stabilire alcuna gerarchia tra i partecipanti.

Crowdbeamer rende facile condividere le idee tra tutti i partecipanti

Oltre alla configurazione dell’ambiente di riunione, il successo di qualsiasi sessione di brainstorming dipende dalla facilità con cui nuove idee e potenziali soluzioni possono essere documentate e discusse. Mantenendo le cose molto semplici, crowdbeamer non richiede alcun sforzo particolare da parte dei partecipanti per condividere idee con gli altri e integrarle con commenti e suggerimenti personali per un futuro utilizzo.

Ed è proprio questo il modo con cui crowdbeamer rafforza il flusso di idee e di informazioni tra i partecipanti a qualsiasi sessione di brainstorming, mantenendoli concentrati sulla generazione di soluzioni potenziali per il problema in questione. Condividendo visivamente queste idee e soluzioni sugli schermi dei dispositivi dei partecipanti, crowdbeamer invita tutti a concentrarsi sulla discussione e sull’interazione e non interferisce in alcun modo con il processo creativo.

Cosa stai aspettando?

Utilizza crowdbeamer e inizia a rendere le tue presentazioni più efficaci OGGI STESSO

Luc MeulewaeterSessioni di brainstorming